Storie di Razze

Il Bracco Italiano

Il Bracco Italiano: un cane dal carattere affettuoso e deciso

Il Bracco Italiano è una razza canina antica, la cui origine risale all’epoca romana. Questi cani erano utilizzati principalmente per la caccia, grazie alla loro abilità nell’individuare la preda e al loro carattere deciso e tenace. La razza si è evoluta nel corso dei secoli, dando vita a diverse varietà regionali, come il Bracco Toscano, il Bracco Piemontese e il Bracco della Transilvania.

L’evoluzione della razza

Nel corso dei secoli, il Bracco Italiano è stato utilizzato principalmente per la caccia al cinghiale, al cervo e alla volpe, grazie alla sua capacità di fiutare la preda e di seguirla con determinazione. Nel XVII secolo, la razza è stata selezionata e migliorata grazie all’opera di nobili e cacciatori, che hanno cercato di creare un cane sempre più performante nella caccia.

Nel corso del XIX secolo, la razza è stata esportata anche in altri paesi europei, dove è stata utilizzata soprattutto per la caccia al coniglio. Nel corso del Novecento, il Bracco Italiano è diventato sempre più popolare anche come cane da compagnia, grazie alla sua dolcezza e alla sua lealtà verso i suoi padroni.

La diffusione del Bracco Italiano

Attualmente, il Bracco Italiano è una razza molto diffusa in Italia e all’estero, soprattutto in Francia, Germania, Spagna e Inghilterra. In Italia, la razza è molto apprezzata sia per la caccia che per la compagnia, grazie alla sua personalità affettuosa e alla sua grande capacità di adattarsi alla vita in famiglia.

Negli ultimi decenni, inoltre, la razza è stata selezionata e migliorata per essere sempre più equilibrata e socievole, rendendola un perfetto compagno per le famiglie.

Aspetto fisico

Questo fantastico segugio ha un aspetto imponente e muscoloso, con un’altezza di circa 58-67 cm al garrese per i maschi e di 55-62 cm per le femmine. Il suo pelo è corto e denso, di colore bianco con macchie rosse o marroni. Le orecchie sono lunghe e cadenti, mentre gli occhi sono grandi e espressivi.

Carattere

Il Bracco Italiano è un cane molto affettuoso e leale verso i suoi padroni, ma ha anche una grande determinazione e indipendenza che lo rendono un perfetto cane da caccia. Questi cani hanno una grande capacità di apprendimento e sono molto intelligenti, il che li rende anche perfetti per l’addestramento.

Alimentazione e cura

Il Bracco Italiano ha bisogno di una dieta equilibrata e nutriente per mantenere la sua salute e la sua forma fisica. È importante fornire al cane cibo di alta qualità e rispettare le porzioni giornaliere consigliate. Inoltre, è importante fare esercizio fisico regolare con il cane per mantenerlo in forma e attivo.

Per quanto riguarda la cura del pelo, il Bracco Italiano richiede una spazzolatura regolare per mantenere il pelo pulito e privo di nodi. È anche importante fare regolari controlli dentali e visitare il veterinario per le vaccinazioni e le visite di controllo periodiche.

l Bracco Italiano è quindi un cane meraviglioso che può offrire molto ai suoi padroni, grazie alla sua personalità affettuosa, al suo carattere deciso e alla sua grande capacità di apprendimento. Se siete alla ricerca di un compagno fedele e leale, il Bracco Italiano potrebbe essere la scelta giusta per voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *